Disagi treni, per l’Ugl è necessaria una class action

Trenitalia ha reso non prenotabile alcun treno interregionale che collega la Calabria, la Puglia e Campania. Queste decisioni di Trenitalia non sono accettabili, sono inquietanti e stanno provocando non pochi disagi alle comunità lucana costrette a sopportare non poche difficoltà e disagi per raggiungere le località del centro e del nord.
E’ quanto si legge in una nota diffusa dai segretari dell’Ugl Basilica, Giovanni Tancredi e Pino Giordano.
Secondo l’Ugl “la rabbia del nostro territorio si può esprimere con una ‘Class Action’ che in Calabria è già attiva, ma occorre che a questa iniziativa si affianchi una vera e consapevole presa di coscienza della Basilicata e faccia sentire la propria voce affinché il nostro territorio non sia interessato solamente per essere continuamente trivellato come una gruviera, ma che il contributo importante offerto al ns. paese in termini di sviluppo delle risorse energetiche sia compensato con una offerta di opportunità di sviluppo e di migliori condizioni sociali, anziché di continue ed intollerabili spoliazioni che fanno aumentare i disagi alle popolazioni locali”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Disagi treni, per l’Ugl è necessaria una class action Disagi treni, per l’Ugl è necessaria una class action ultima modifica: 2014-03-29T19:18:36+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento