Fossò, a 24 anni si impicca con una sciarpa per una delusione d’amore

Si è tolto la vita nella casa che fino a una settimana fa condivideva con la sua ragazza, ventenne. A quanto sembra tra di loro le cose non andavano più tanto bene e lei se ne era andata. È toccato proprio a lei trovare il corpo senza vita del giovane, che forse le aveva inviato un ultimo messaggio al cellulare prima di mettere in atto il suicidio.

Il ventenne ha vissuto quasi sempre a Stra prima di trasferirsi a Fossò. Lavorava in una azienda calzaturiera. Mercoledì sera si era fermato in fabbrica fino alle 21, ma niente lasciava presagire le sue intenzioni. Il magistrato ha già dato l’assenso per i funerali che dovrebbero essere celebrati domani.

Lascia un commento