Milano, Victor Hugo Menjivar ha sgozzato Libanny Meijia Lopez e il piccolo Leandro dopo un rifiuto della donna

Il salvadoregno di 36 anni ha confessato il duplice omicidio di via Segneri. Ha ammesso le sue responsabilità davanti al Procuratore aggiunto Alberto Nobili e al sostituto Gianluca Prisco. L’assassino è un conoscente di Libanny Meijia Lopez, la domenicana di 29 anni trovata nuda e sgozzata nel suo appartamento di zona Lorenteggio insieme al figlio Leandro di 3 anni, anche lui ucciso a coltellate. Il padre del piccolo Leandro e compagno della donna era totalmente estraneo alla vicenda.

Victor Hugo Menjivar avrebbe ammazzato la donna in quanto aveva rifiutato le sue avance. L’uomo, era ospite a cena dalla donna e aveva portato anche suo figlio, amico del bambino di lei. Il salvadoregno ha confessato, spiegando di avere perso la testa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Victor Hugo Menjivar ha sgozzato Libanny Meijia Lopez e il piccolo Leandro dopo un rifiuto della donna Milano, Victor Hugo Menjivar ha sgozzato Libanny Meijia Lopez e il piccolo Leandro dopo un rifiuto della donna ultima modifica: 2014-03-05T08:28:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento