Renzi regala agli italiani la Supertasi

Il Cdm ha approvato il decreto che definisce le nuove aliquote della Tasi, la tassa sui servizi indivisibili comunali che insieme all’Imu e alla Tari compone la IUC, la nuova tassa sulla casa introdotta dalla legge di stabilità 2014.

Nel decreto varato dal Governo Renzi è stato stabilito che per ciascuna tipologia di immobile vi sarà una flessibilità dello 0,8 per mille, ovvero che ogni comune può decidere in piena autonomia di innalzare le aliquote Tasi sino allo 0,8 per mille.

Fortemente critiche Confindustria e Cgia di Mestre, che parlano di autentica stangata sulle imprese. Una prima nuova tassa promossa dal nuovo Premier.

Lascia un commento