Terni, sospese le ricerche dell’operaio finito nel Nera

L’uomo stava potando degli alberi lungo le sponde. Il cestello, all’estremità del braccio di un autocarro che si è ribaltato, è stato sollevato dall’acqua, ma dell’operaio ancora nessuna traccia. Sommozzatori dei vigili del fuoco hanno scandagliato il fiume ma anche in questo caso le ricerche hanno dato esito negativo. L’ipotesi è che l’uomo sia stato trascinato dalla corrente.

Lascia un commento