Roma, due diciannovenni prendono a calci e pugni uno straniero per rapinarlo

E’ accaduto a Monteverde. I due romani sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile con l’accusa di tentata rapina e lesioni personali. La pattuglia, durante un servizio di controllo del territorio, è stata avvicinata da uno straniero di 34 anni, che ha raccontato ai Carabinieri di aver appena subìto un’aggressione e ha indicato i due giovani, in fuga a piedi per le vie limitrofe, che avevano tentato di rapinarlo.

Sono scattate le ricerche in zona e grazie alla descrizione fornita dalla vittima, i militari sono riusciti a rintracciare i rapinatori,che si trovavano in via Francesco Maidalchini, poco distante. Entrambi sono stati arrestati e trovati in possesso di due cellulari di sospetta provenienza.

La vittima, medicata presso l’ospedale San Camillo ne avrà per tre giorni per contusioni al volto e alla caviglia.

Lascia un commento