Vibo Valentia, si è dimesso Giuseppe Mangialavori presidente del Consiglio comunale

Secondo l’esponente politico di Forza Italia il ruolo “super partes” di presidente del Consiglio comunale, che ricopriva dal maggio 2010, non gli consentirebbe la libertà necessaria “per schierarsi politicamente in ordine a diverse questioni attinenti lo sviluppo della città”. Giuseppe Mangialavori ha deciso di lasciare l’incarico di presidente dell’assise comunale. Quale consigliere comunale di Forza Italia, Mangialavori ha comunque garantito piena fiducia al sindaco Nicola D’Agostino (Fratelli d’Italia). Sia Mangialavori che D’Agostino erano stati eletti nelle elezioni amministrative dell’aprile del 2010 con l’allora PdL.

Lascia un commento