Al Museo Palopoli di Crucoli si parlerà dell’Eros magnogreco

Questo pomeriggio, ore 16, presso le sale del museo Melissa Palopoli di Crucoli, al Caffè letterario si parlerà di Eros tra Grecia e Magna Graecia. All’incontro, organizzato dall’associazione “Il Volo” e dall’amministrazione comunale crucolese guidata dal sindaco Tonino Sicilia,  collaborano il Centro stampa di Cirò Marina ed il Centro Servizi per il Volontariato di Crotone e il conduttore coordinatore sarà Alfonso Calabretta  il quale con questo Caffè letterario intende avviare il percorso  dei  “I Luoghi ritrovati” itineranti. Interverranno cultori e studiosi di alto profilo nel campo dell’archeologia e degli studi sull’epopea magnogreca i quali esporranno la tematica sull’Eros dal punto di vista storico, antropologico ed archeologico. L’artista Elio Malena illustrerà proiezioni di reperti rinvenuti nel territorio cirotano; il grecista e numismatico Pasquale Attianese  si soffermerà sugli amuleti erotici antichi della Magna Grecia; Ernesto Palopoli  intratterrà sui reperti erotici inediti del Museo “Melissa Palopoli”.  Inoltre Virginia Marasco, Dina De Marco e gli stessi  Ernesto Palopoli  ed Elio Malena declameranno poesie erotiche dei poeti calabresi Luigi Siciliani, Emanuele  Di Bartolo, Donnu Pantu, Nicola Giunta con un sguardo alla poesia “proibita” napoletana. A fine incontro non mancherà la regina della gastronomia popolare calabrese:  la sardella di Crucoli accompagnata dai pregiati ed antichi vini di Cirò e Melissa.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Al Museo Palopoli di Crucoli si parlerà dell’Eros magnogreco Al Museo Palopoli di Crucoli si parlerà dell’Eros magnogreco ultima modifica: 2014-02-22T11:37:30+00:00 da Mimmo Stirparo
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento