Padova, 150 studenti per il Viaggio del Ricordo

Anche quest’anno per gli studenti degli Istituti Superiori si rinnova l’appuntamento con il Viaggio del Ricordo a Trieste e Basovizza. Considerata la straordinaria partecipazione di 8 scuole e 150 studenti, l’organizzazione ha scelto di proporre due viaggi: gli Istituti Barbarigo, Bernardi, Einaudi Gramsci e Da Vinci e il Liceo Nievo sono partiti oggi 13 febbraio, mentre il 17 febbraio sarà la volta di Istituto Calvi, Liceo Marchesi Fusinato e Istituto Maria Ausiliatrice. Il Viaggio del Ricordo è indetto in occasione delle celebrazioni dedicate al Giorno del Ricordo (10 febbraio) ed è un’iniziativa inserita nell’offerta alle scuole dell’Assessorato alle Politiche Giovanili all’interno del progetto dei Viaggi nella Storia, pensato per far conoscere ai ragazzi e alle ragazze episodi chiave della storia recente.

Trieste, la Risiera di San Sabba, il campo di raccolta nazista destinato all’eliminazione di partigiani, detenuti politici ed ebrei. Basovizza, la foiba e il campo profughi di Padriciano. Sono i luoghi che le ragazze e i ragazzi visiteranno accompagnati da insegnanti e rappresentanti dell’Amministrazione. Nel pomeriggio incontreranno i rappresentanti delle Acli di Trieste per  approfondire i temi dell’esodo dell’Istria, Fiume e Dalmazia, grazie anche alle testimonianze e all’esperienza di uno storico: negli
anni della Seconda Guerra Mondiale, la presenza di tali associazioni fu significativa per la gestione di campi profughi, grazie a interventi quali l’organizzazione di corsi di italiano e corsi professionali che diedero modo alle persone di raggiungere i propri cari e di avere maggiori possibilità di inserimento oltreconfine.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, 150 studenti per il Viaggio del Ricordo Padova, 150 studenti per il Viaggio del Ricordo ultima modifica: 2014-02-13T16:56:45+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento