Roma, i grillini occupano l’aula del consiglio regionale

Gli esponenti del movimento di Grillo chiedono “risposte chiare dal Consiglio e dalla Giunta in merito alle conseguenze della mancata proroga al Piano Territoriale Paesistico Regionale che scadrà il 14 febbraio 2014” e hanno deciso di occupare l’aula del Consiglio Regionale del Lazio “fino a quando non sarà convocata una seduta d’urgenza prima della data citata”. Lo si legge sul sito del M5s Lazio. “Se non viene approvata la proroga entro il termine sarà possibile, almeno nei giorni di vuoto legislativo che potrebbero intercorrere tra tale termine e la prossima seduta del Consiglio costruire in zone vincolate; aumentare le cubature degli immobili; aprire una centrale a Biogas in territori vincolati; stravolgere l’urbanistica dei centri storici e l’assetto del territorio regionale. Occupiamo l’Aula fino a quando il presidente Leodori non ci garantirà che entro venerdì sarà convocato il consiglio che deve essere al servizio dei cittadini e non dei costruttori e degli speculatori”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, i grillini occupano l’aula del consiglio regionale Roma, i grillini occupano l’aula del consiglio regionale ultima modifica: 2014-02-12T23:12:04+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento