Abano Terme, dopo la morte di Giovanni Zampieri il sindaco denuncia il governo per istigazione al suicidio

La clamorosa denuncia del primo cittadino Luca Claudio a seguito del suicidio del titolare di una pompa di benzina che, gettandosi dal decimo piano dell’ospedale a Padova, aveva lasciato un biglietto con scritto “La crisi mi ha tolto il sorriso”.

Destinatari della denuncia, ha spiegato il primo cittadino, “tutti i membri del governo, come anche di tutti i deputati e senatori, dell’attuale e passata legislatura, che hanno assistito incuranti al volgere della crisi e alle sue drammatiche conseguenze”.

Lascia un commento