Piacenza, medico rilascia telefonicamente certificato a guardia penitenziaria

Condannato a un anno e mezzo di reclusione e a mille euro di multa al termine del processo che lo vedeva imputato per falso ideologico e violazione della legge Brunetta sui dipendenti pubblici. L’accusa per un medico di base era di aver rilasciato certificati medici a un agente della polizia penitenziaria soltanto tramite accordi telefonici, senza averlo mai visitato di persona.

Lascia un commento