Roma, baby squillo dei Parioli identificati cinque clienti

Sono indagati e comparsi in aula nell’ambito dell’incidente probatorio durante il quale è stata sentita una delle due minorenni coinvolte. Si tratta di una primo gruppo identificato di persone che si recavano nell’appartamento dei Parioli per gli incontri con le baby squillo. La procura è ancora al lavoro per identificare altri clienti. La ragazza sentita ha parlato di altri soggetti, pur non essendo in grado di indicarne i nomi e i luoghi di residenza.

Lascia un commento