Samarate, commercialista tenta di uccidere una sua cliente

L’uomo ha tentato di colpire la donna con un’ascia. Il commercialista a agito a causa di questioni di natura economica, per un debito da 60 mila euro che il professionista aveva cercato di saldare con assegni scoperti. E’ quanto hanno ricostruito i Carabinieri, che ieri hanno arrestato l’uomo con l’accusa di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione e lesioni personali.

Lascia un commento