Torino, l’assessore Lubatti incontra le organizzazioni sindacali dei tassisti

lubattiQuesta settimana l’Assessore Claudio Lubatti ha incontrato le organizzazioni sindacali di categoria dei tassisti torinesi CSTT, FILT CGIL e UNSIC. L’Assessore, oltre ad aver ascoltato nel dettaglio le esigenze di categoria, ha fornito le prime risposte concrete alle domande poste nelle scorse settimane.

Nello specifico, i temi affrontati hanno riguardato il miglioramento del flusso di circolazione dei taxi in alcuni punti della città ed in particolar modo nelle strade a scorrimento veloce ed a forte densità di traffico come i corsi Grosseto e Potenza, l’adeguamento delle corsie preferenziali oggi interrotte nei corsi Regina Margherita, Re Umberto, Ferrucci e Vinzaglio, la viabilità provvisoria del raccordo Caselle – piazza Rebaudengo, la viabilità nella zona circostante lo Juventus Stadium, l’analisi ed eventuale parziale riorganizzazione di alcune zone dell’area metropolitana adibite a posteggio taxi e la verifica della reale fattibilità tecnica della costituzione di un consorzio di acquisto per il carburante, aprendo una interlocuzione con le aziende partecipate della Città.

 “Sono molto soddisfatto”, ha commentato l’Assessore Lubatti, “poiché gli incontri si sono svolti in un clima di piena e reciproca collaborazione, ho ascoltato le diverse esigenze di categoria e, grazie anche al supporto dei tecnici della Città, ho fornito le prime risposte concrete sui temi posti durante l’incontro con il Sindaco Fassino”.

“Nel complesso”, ha concluso l’Assessore,  “ci sono i margini per andare incontro a molte delle necessità segnalate dalle associazioni. I tavoli di lavoro di questa settimana, ci tengo a ricordarlo, rappresentano i primi segnali concreti per andare alla creazione di un osservatorio permanente che si riunisca a cadenza regolare”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, l’assessore Lubatti incontra le organizzazioni sindacali dei tassisti Torino, l’assessore Lubatti incontra le organizzazioni sindacali dei tassisti ultima modifica: 2014-01-24T17:49:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento