Vezzano Ligure, monossido di carbonio morto lo stalliere Enrico Di Dio

La tragedia è avvenuta a Bottagna dove l’uomo di 33 anni faceva lo stalliere di un piccolo maneggio situato sulle rive del fiume Vara. Enrico Di Dio, originario di Varese, è stato rinvenuto esanime nell’abitazione situata all’interno della struttura ippica. A ucciderlo, secondo una prima visita effettuata dal medico legale, le esalazioni di monossido di carbonio di una piccola stufa a gas.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vezzano Ligure, monossido di carbonio morto lo stalliere Enrico Di Dio Vezzano Ligure, monossido di carbonio morto lo stalliere Enrico Di Dio ultima modifica: 2014-01-15T12:01:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento