Potenza, Becce su parcheggi e pulizia all’Aor S. Carlo

“L’ospedale si sa, non è come un cinema o lo stadio. Ogni giorno transitano centinaia di migliaia di utenti – molti anche da fori regione – per i più disparati motivi. Eppure, non sono poche le lamentele. Anzitutto – spiega in una nota il consigliere comunale di Forza Italia Nicola Becce – per quanti sono costretti a lasciare l’auto in sosta anche per diverse ore. La nuova regolazione della sosta all’interno dell’area di pertinenza dell’Ospedale San Carlo è stata modificata qualche tempo fa. Al posto della cooperativa che operava per conto del Comune di Potenza vi è ora il Gruppo De Vivo, che a riformato la sosta a pagamento introducendo per tutte le 24 ore e per tutti i giorni della settimana una tariffa unica pari a 50 centesimi. Eppure, nonostante l’obolo a cui tutti i fruitori della struttura sanitaria più importante della Basilicata sono costretti, non mancano disservizi e problemi. Non ultima la segnalazione fatta sulla stampa di posti auto invasi dalla sporcizia e l’assenza di zone a parcheggio libero. Sembra – ma a questo punto la risposta dovrà arrivare dalla ditta che gestisce il servizio e dal Comune di Potenza – che il parcheggio a ridosso dell’ospedale sia infatti stato trasformato in una discarica. Ricettacolo di cartacce e rifiuti in un’area piuttosto estesa. E tutto questo proprio mentre con la riforma citata, il nuovo soggetto gestore incassa quotidianamente e senza più eccezioni per i giorni festivi ingenti risorse. Perché allora non si dota di una squadra col compito di tenere in ordine la zona?” Per questo il consigliere ha presentato un’interrogazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, Becce su parcheggi e pulizia all’Aor S. Carlo Potenza, Becce su parcheggi e pulizia all’Aor S. Carlo ultima modifica: 2014-01-15T19:46:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento