Potenza, lo Stato di emergenza per Pittella è un primo importante risultato

“Prendiamo atto con soddisfazione che il Consiglio dei Ministri, facendo proprie le istanze avanzate dalla Regione Basilicata e così come preannunciato nei giorni scorsi dal vice ministro Bubbico e dal capo della protezione civile, prefetto Gabrielli, ha deliberato in data odierna lo stato di emergenza per gli eventi metereologici verificatisi nei giorni 7 ed 8 ottobre 2013”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella.
“Dopo questo primo, importante risultato, che consentirà di utilizzare a breve finanziamenti per 6 milioni e mezzo di euro destinati alla messa in sicurezza del territorio, la Regione – ha continuato Pittella – non farà mancare nei prossimi giorni la propria disponibilità a ricercare ulteriori risorse, d’intesa con il Governo, da un lato, e nell’ambito delle proprie disponibilità di bilancio, dall’altro, per venire incontro alle popolazioni colpite dall’alluvione.
Pur dovendo operare nell’ambito dei vincoli contabili che sono propri dell’esercizio provvisorio, che sarà sottoposto, all’inizio della prossima settimana, alla approvazione del Consiglio regionale, non ci sottrarremo dal porre in essere quanto sarà possibile fare per alleviare i disagi che, nelle aree più colpite, stanno vivendo famiglie, aziende e lavoratori”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, lo Stato di emergenza per Pittella è un primo importante risultato Potenza, lo Stato di emergenza per Pittella è un primo importante risultato ultima modifica: 2014-01-10T18:32:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento