Verona, primo servizio per le Linee Express di Atv

Hanno effettuato questa mattina il primo servizio le Linee Express di Atv, il nuovo servizio rapido che l’Azienda Trasporti Verona ha attivato con l’obiettivo di offrire un’alternativa all’auto per chi si sposta dalle principali località della provincia alla città. Il servizio si è svolto regolarmente, con circa 80 prenotazioni registrate nel primo giorno, pari al 20 per cento dell’offerta complessiva di posti a sedere.
I nuovi autobus sono stati presentati questa mattina in piazza Bra alla presenza del Sindaco Flavio Tosi; presenti gli assessori alle Aziende Partecipate Enrico Toffali, alle Strade Luigi Pisa e il direttore generale di Atv Stefano Zaninelli.
“Grazie all’ottimo lavoro portato avanti nei mesi scorsi da Comune, Provincia e Atv – ha detto il Sindaco – è stato possibile riequilibrare, sulla base della mobilità oggettiva espressa dai diversi territori, l’errata ripartizione dei fondi regionali a disposizione, consentendoci di recuperare 1,2 milioni di chilometri che Atv metterà a servizio dei cittadini veronesi con miglioramento del trasporto pubblico e servizi aggiuntivi. Un risultato – ha aggiunto Tosi – frutto di un lavoro di squadra e che dimostra l’efficienza di un’azienda che, a differenza di quanto accade in altre città italiane, è in attivo, riduce i costi del personale e migliora i servizi ai cittadini”.
“Un servizio innovativo, tra i primi in Italia – ha spiegato Zaninelli – che vuole essere l’equivalente su strada dei treni Freccia Rossa, in termini di qualità e velocità, con 10 autobus dotati di ogni confort e che, effettuando pochissime fermate, arrivano a destinazione impiegando minor tempo dell’auto”.
I bus Express sono programmati per consentire ai viaggiatori di arrivare in piazza Bra tra le 7.40 e le 7.45 da ciascuna delle località servite, dal lunedì al venerdì. Si arriva a Verona via autostrada o superstrada, senza fermate intermedie, evitando il traffico delle ore di punta grazie al transito sulle corsie preferenziali. I tempi di viaggio vengono così sensibilmente ridotti, con un risparmio tra i 20 e i 30 minuti rispetto alle linee ordinarie. I bus, esternamente personalizzati con il colore giallo e la scritta Express sulla fiancata, sono internamente dotati di rete wi-fi e prese USB per pc e tablet, con posto a sedere prenotato, per consentire ai viaggiatori di lavorare e studiare durante il viaggio.
Per accedere al Bus Express basta avere un abbonamento valido (Extramover o Extramover ridotto) e l’Express Pass, offerto promozionalmente a 10 euro al mese.
Questi i percorsi delle Linee Express: Badia Calavena-Tregnago-Illasi- Verona; San Giovanni Ilarione-Montecchia di Crosara –Monteforte –Soave-Verona; Minerbe-Bonavigo-Roverchiara-Isola Rizza-Oppeano-Verona; Legnago-Cerea-Verona; Garda-Bardolino-Lazise-Pastrengo-Verona; Caprino-Costermano-Affi-Verona; Sega di Cavaion-Domegliara-Sant’Ambrogio-Verona.
Per tutte le informazioni su orari, prenotazioni, tariffe, è possibile richiedere gli appositi depliant nelle biglietterie Atv o consultare il sito www.atv.verona.it.
La prenotazione dei posti si effettua nelle biglietterie aziendali, oppure si ottiene telefonando ai numeri 045 8057922 o 045 8057852 dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, primo servizio per le Linee Express di Atv Verona, primo servizio per le Linee Express di Atv ultima modifica: 2014-01-07T14:44:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento