Torna la Domenica del fiorentino

Firenze inizia il 2014 con i musei civici aperti e gratuiti: domenica prossima 12 gennaio, infatti, torna il primo appuntamento della ‘Domenica del Fiorentino’, ovvero la giornata di ingresso libero ai musei civici per i nati e/o residenti a Firenze e provincia, iniziativa fortemente voluta dal sindaco Matteo Renzi che va avanti dal 2009.
Si ricorda che per tutte le visite guidate e le attività la prenotazione è obbligatoria, così come per gli accessi alla Torre di Arnolfo (ingressi ogni mezz’ora in orario 10.00/17.00, ultimo accesso ore 16.30) e alla Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi ogni venti minuti in orario 13.00/17.00, ultimo accesso ore 16.20). All’atto della prenotazione è possibile riservare una sola visita o attività nel corso della giornata per un massimo di 10 persone.
Senza prenotazione è il solo accesso ai Musei Civici Fiorentini, gratuito per tutti i nati e/o residenti a Firenze e in provincia: è sufficiente mostrare la card UnbacioneaFirenze o il proprio documento di identità per entrare gratuitamente e senza alcuna prenotazione in Palazzo Vecchio (orario 9.00/24.00), Santa Maria Novella (orario 12.00/17.00), Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00), Fondazione Salvatore Romano (orario 10.00/16.00). Coinvolto anche il Museo della Misericordia di Piazza Duomo (su prenotazione in orario 15.15 e 16.30; tel. 055 2393957).

La prenotazione è obbligatoria e gratuita e si può effettuare telefonando dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, domenica dalle 9.30 alle 12.30 a: +39 055 2768224 o +39 055 2768558 oppure inviando una e‐mail a: info@muse.comune.fi.it; www.musefirenze.it; museicivicifiorentini.comune.fi.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torna la Domenica del fiorentino Torna la Domenica del fiorentino ultima modifica: 2014-01-07T17:49:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento