Firenze, incidenti stradali una quercia per ricordare Bernardo

Una quercia per Bernardo Tacci, diciottenne, che morì in un incidente stradale avvenuto a Firenze nell’ottobre scorso. La famiglia e gli amici, d’intesa con il Comune, l’hanno piantata oggi nei giardini comunali di Campo Di Marte davanti alla sede della società Olimpia dove lui giocava. Per l’amministrazione erano presenti alla cerimonia l’assessore all’ambiente Caterina Biti e l’assessora all’educazione Cristina Giachi.
“Il Comune – ha ricordato l’assessora Giachi – è da tempo impegnato sul fronte della sicurezza stradale, sia dal punto di vista infrastrutturale che dal punto di vista educativo e culturale. Quando un giovane perde la vita sulla strada è per noi una doppia sconfitta. In questo caso la famiglia ricorda Bernardo con un gesto bello, come piantare un albero, e ci propone di istituire una borsa di studio: perché è fondamentale mantenere alta l’attenzione dei ragazzi in tutti i modi possibile ”.
“Siamo felici – ha sottolineato Biti – che la famiglia e coloro che volevano bene a ‘Berni’ abbiano deciso di ricordarlo in questo luogo a lui così caro con un albero che ci hanno donato e che noi adesso accogliamo volentieri: anche da qui può partire un monito per la sicurezza sulle strade”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, incidenti stradali una quercia per ricordare Bernardo Firenze, incidenti stradali una quercia per ricordare Bernardo ultima modifica: 2014-01-07T17:48:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento