Prato, una raffica di denunce per guida senza patente

Il 2013 della Polizia Municipale si è chiuso con una serie di denunce per guida senza patente. A seguito dei controlli sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria alcuni conducenti, sia italiani che stranieri, che guidavano senza patente.

Il primo è un marocchino di 25 anni, H.A.,domiciliato a Firenze che, fermato per controlli, ha presentato una patente marocchina risultata falsa. Il giovane è stato quindi denunciato sia per guida senza patente che per produzione ed uso di documento falso. L’auto che guidava è risultata intestata ad un milanese, su cui la Procura di Milano sta indagando perché solito intestarsi veicoli che poi lascia a nordafricani, ed è quindi stata sequestrata e portata in depositeria.

Successivamente è stata la volta di un pugliese, residente a Prato, che è stato fermato mentre guidava il ciclomotore nonostante la patente gli fosse stata revocata già nel 2012. L’uomo, M.M. di 53 anni, è stato inoltre sanzionato perché il ciclomotore era senza assicurazione ed è quindi stato sequestrato.

Infine un cittadino cinese, D.J. di 36 anni, regolare sul territorio e residente a Prato, che guidava l’auto di un connazionale. L’auto, risultata priva sia di assicurazione che di revisione, è stata posta sotto sequestro e portata in depositeria, dove rimarrà fino al pagamento delle sanzioni previste (841€) e alla riattivazione dell’assicurazione, e comunque per almeno un mese.

E come si è chiuso il 2013 si è aperto il 2014, visto che verso le 2 gli agenti del Reparto Motociclisti hanno denunciato un altro cittadino marocchino, A.R. di 33 anni, residente a Prato da alcuni anni per guida senza patente e per guida in stato di ebbrezza.

L’uomo, che guidava l’auto di un familiare, ha prima tentato di eludere i controlli non fermandosi all’alt e poi dandosi alla fuga a piedi, e una volta raggiunto dagli agenti ha consegnato loro una patente conseguita in Marocco dopo che lui era già residente in Italia e quindi  con sequestro dell’autonon valida. Durante i controlli gli agenti hanno notato lo stato d’ebbrezza dell’uomo ed hanno sottoposto il marocchino al pretest che ha dato risultato positivo. Invitato a sottoporsi all’etilometro, si è rifiutato ed è stato quindi denunciato all’Autorità giudiziaria. L’auto è stata sottoposta a sequestro e verrà confiscata come previsto dalle norme in materia di guida in stato di ebbrezza per chi si rifiuta di sottoporsi ai test.

9 su 10 da parte di 34 recensori Prato, una raffica di denunce per guida senza patente Prato, una raffica di denunce per guida senza patente ultima modifica: 2014-01-03T08:52:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento