Scialpinista francese morto sul Gran Paradiso

140

Il corpo senza vita dell’uomo è stato recuperato dal soccorso alpino valdostano. Lunedì sera si era attardato lungo la via normale per il rifugio Federico Chabod insieme a un compagno, che nella notte ha raggiunto incolume il rifugio e ha dato l’allarme. Non si esclude che la vittima possa essere scivolata lungo il pendio per poi precipitare.