Potenza, giunta regionale esclusi i cittadini lucani

“Nel prendere atto delle nomine degli assessori della giunta che escludono dal governo della regione i cittadini lucani e le forze politiche che hanno costruito con il presidente Pittella il risultato elettorale, attendiamo però una soluzione che eviti che tutto si riduca a un governo solitario in un momento delicato in cui la Basilicata ha bisogno di vera unità e condivisione di progetto”.
A sostenerlo, in una nota congiunta, sono il capogruppo di Centro Democratico (Cd) in consiglio regionale, Nicola Benedetto ed il coordinatore nazionale e commissario regionale di Cd Basilicata, Pino Bicchielli. “Nel profondo rispetto delle regole della democrazia – aggiungono Benedetto e Cicchielli – ed essendoci fidati degli impegni politici reali del candidato presidente sulla necessaria rappresentanza di tutti i partiti alleati, rispettiamo doverosamente le prerogative del presidente che gli consentono di scegliere la giunta in totale solitudine. Attendiamo l’intervento d’insediamento del neo governatore – concludono – e in quella sede spiegheremo dettagliatamente le nostre motivazioni, decidendo quale sarà il nostro atteggiamento nei confronti della nuova giunta”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento