Potenza, giunta regionale accelerata fine della Regione

“Al pari di tanti lucani avrei voluto gioire anch’io alla presentazione della nuova Giunta regionale che il presidente Pittella ha annunciato nella tarda mattinata di domenica 29 dicembre 2013. Ma, anziché gioire mi viene da piangere, perché con questa trovata il Presidente Pittella ha accelerato la fine della nostra regione e i colonizzatori della Fondazione Agnelli sono pronti ad inglobarci: la Provincia di Potenza alla Campania, la Provincia di Matera alla Puglia”. Ad affermarlo il presidente della Federazione dei lucani in Svizzera, Giuseppe Ticchio, che considera “una desolazione sapere che in Basilicata non ci sono 4 persone competenti a svolgere il ruolo di Assessori, senza nulla togliere alle personalità chiamate in causa”.

“Quando siamo partiti – sottolinea Ticchio – siamo partiti con il magone al cuore nel lasciare la nostra amata terra, tutti i nostri affetti famigliari e le amicizie, ma pian piano ci siamo fatti una ragione nel pensare che i nostri sacrifici sarebbero serviti a costruire una piccola grande regione. Dobbiamo, invece, prendere atto che i nostri sacrifici non sono serviti a niente.
Siamo capaci di gridare al miracolo – continua – solo se qualcuno di noi dà visibilità alla Basilicata nel Mondo, ma nello stesso tempo non siamo capaci di trovare 4 personalità per tirare fuori dal pantano questa nostra blasonata Regione”.

“Gli effetti di questa trovata – afferma il Presidente della Federazione – mette in evidenza diverse verità: primo la composizione delle liste, una del PD una del Presidente, a conti fatti sembra che le stesse non siano state formate da donne e uomini capaci e competenti; secondo sono state ignorate le già bistrattate Provincie, visto la loro prossima cancellazione la Giunta sarebbe dovuta essere composta dal Presidente, da due Assessori della Provincia di Potenza e due di Matera; terzo l’aspetto legato all’ austerità quando c’è veramente la possibilità di evitare spese supplementari, come in questo caso, vengono nominati 4 Assessori esterni, scelta che appesantisce ancora di più la spesa pubblica”.

Ticchio rivolgendosi al Presidente Pittella, chiede di “ravvedersi per tornare ad essere Lucani a tutti gli effetti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, giunta regionale accelerata fine della Regione Potenza, giunta regionale accelerata fine della Regione ultima modifica: 2013-12-30T09:39:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento