Roma, in via dei Fori Imperiali tre bengalesi aggrediscono un novarese

Questa è la città di Ignazio Marino. Peggio di quella di Gianni Alemanno. In termini di sicurezza Roma rimane all’anno zero. Inquietante quanto accaduto nell’area dei Fori Imperiali. Un turista aveva fotografato le “statue viventi” conosciuti come mimi ma non aveva voluto lasciare l’offerta. L’uomo di Novara è stato pertanto aggredito da tre bengalesi che stavano sorvegliando i loro connazionali mentre si esibivano come “artisti di strada”. Due ventenni e un diciassettenne sono quindi stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo radiomobile della Capitale per tentata estorsione.

I “sorveglianti” sono scattati al suo inseguimento. Hanno così circondato il turista di 39 anni impedendogli di allontanarsi e minacciandolo, intimandogli di consegnare qualche moneta per le foto. Nel mentre è passata la pattuglia dei Carabinieri. I militari sono stati avvicinati dalla vittima, che ha raccontato l’episodio, indicando loro le persone che lo avevano minacciato. Dei cinque stranieri ne erano rimasti solo tre, gli altri due erano fuggiti mischiandosi tra la gente. A quel punto i due maggiorenni e il minorenne, accusati di tentata estorsione, sono stati arrestati.

I primi due sono stati accompagnati al carcere di Regina Coeli mentre il minorenne è stato accompagnato nel centro di Prima accoglienza di Via Virginia Agnelli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, in via dei Fori Imperiali tre bengalesi aggrediscono un novarese Roma, in via dei Fori Imperiali tre bengalesi aggrediscono un novarese ultima modifica: 2013-12-29T11:53:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento