Pescara, caso sospetto di encefalopatia spongiforme in ospedale

Nel nosocomio abruzzese è morta una donna di 59 anni del luogo dopo una lunga degenza. La probabile diagnosi del morbo della mucca pazza è stata fatta nelle scorse settimane dal primario di rianimazione Tullio Spina, dove la donna era ricoverata. Si tratta di accertamenti obbligatori, ha riferito il direttore della Asl Claudio D’Amario, e gli esiti dell’autopsia che verrà fatta  verranno inviati all’Istituto Superiore della Sanità.

Lascia un commento