Messina, estorsioni arresti tra gli uomini del clan del rione Camaro

In manette sono finite dodici persone accusate di fare parte di un gruppo criminale che operava principalmente nel centro città pretendendo il pizzo da esercizi commerciali e cantieri edili.

Gli agenti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, più un obbligo di dimora, che ipotizza, a vario titolo, i reati di associazione mafiosa finalizzata alla commissione di estorsioni, spaccio di droga, furti e danneggiamenti.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento