Genova, incontro a Tursi tra il sindaco e la RSU dei lavoratori di Piaggio Aero

I rappresentanti sindacali hanno espresso forte preoccupazione per le intenzioni, annunciate dall’Azienda, di ridimensionare fortemente la presenza di Piaggio Aero sul territorio genovese, fino alla completa cancellazione dell’attività produttiva.
Le organizzazioni sindacali hanno ribadito che l’unico modo per salvaguardare Piaggio Aero, garantendole un futuro nella regione, è quello di assicurarle equilibrio industriale attraverso lo sviluppo dei progetti strategici già in corso.
Il sindaco e l’amministrazione comunale hanno condiviso le preoccupazioni dei lavoratori e l’esigenza di promuovere ogni iniziativa utile a modificare una prospettiva dannosa per l’azienda, per la città e per l’occupazione e hanno concordato con le organizzazioni sindacali l’istituzione di un tavolo permanente di consultazione.
L’amministrazione comunale proseguirà ad adoperarsi, in contatto con i parlamentari liguri, affinché il governo si faccia parte attiva nel confronto con la proprietà di Piaggio Aero per valorizzare i progetti di elevata qualità tecnologica di interesse nazionale sviluppati in sinergia con altre aziende del territorio.
Inoltre, il presidente della commissione consiliare Sviluppo Economico, Gianpaolo Malatesta, ha comunicato che la commissione è stata convocata per giovedì mattina con all’ordine del giorno la situazione della Piaggio Aero.

Lascia un commento