Cascina, incidente mortale per l’infermiere calabrese Nicola Palmieri

Il motociclista aveva 44 anni. E’ morto dopo essere stato travolto da un’auto sulla carreggiata nord della superstrada Firenze-Pisa-Livorno nei pressi dello svincolo di Pisa Nord Est. Nicola Palmieri, originario di Cosenza, era residente a Cascina e lavorava come infermiere presso l’unità operativa di anestesia e rianimazione cardiotoracica presso l’ospedale di Cisanello a Pisa.

Secondo quanto si è appreso, Palmieri avrebbe tamponato una Volkswagen Polo che procedeva davanti a sè e che ha rallentato bruscamente. Dopo l’impatto l’infermiere, in sella alla sua moto di grossa cilindrata, sarebbe finito a terra cadendo lateralmente e a quel punto sarebbe stato travolto da una Volkswagen Golf che procedeva nella stessa direzione di marcia e che stava sopraggiungendo.

Inutili i tentativi di soccorrerlo, Palmieri è morto sul colpo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento