Bari, il sindaco Michele Emiliano vieta i botti

Il primo cittadino ha firmato un’ordinanza con cui è fatto divieto di vendita, in forma ambulante e non, fino a tutto il 1 gennaio 2014 di ogni tipo di fuochi d’artificio ascrivibili alla categoria 2 e 3, e comunque dei cosiddetti “fuochi di libera vendita” o “declassificati” che abbiano effetto, semplice o in combinazione con altri, di scoppio, esclusi i petardini.

Con l’ordinanza si vieta, al di fuori degli spettacoli autorizzati dei professionisti, di utilizzo di ogni tipo di fuoco d’artificio, benché di libera vendita, in luogo pubblico e anche in luogo privato ove, in tale ultimo caso, possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici su luoghi pubblici o su luoghi privati appartenenti a terzi non consenzienti, nel corso della notte tra il 31 dicembre ed il 1 gennaio a partire dalle 20 e fino alle 7 del giorno successivo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, il sindaco Michele Emiliano vieta i botti Bari, il sindaco Michele Emiliano vieta i botti ultima modifica: 2013-12-17T23:22:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento