Firenze, servizi demografici è positivo il giudizio dei fiorentini

I fiorentini hanno una buona conoscenza dei Punti anagrafici decentrati (Pad), degli Uffici di Stato civile ed Elettorale e danno un giudizio complessivamente positivo sui servizi ricevuti: lo dice l’indagine sul gradimento dei servizi demografici richiesta dalla Direzione Servizi demografici per misurare la soddisfazione dei cittadini/utenti e verificare il mantenimento e il miglioramento del livello di qualità dei servizi offerti.
L’indagine, effettuata nel periodo dal 4 al 15 novembre scorsi, si è basata su interviste effettuate a 1.200 cittadini con metodo CATI, ovvero attraverso interviste telefoniche dove l’intervistatore legge le domande all’intervistato e registra le risposte su un computer, tramite un apposito software.
Complessivamente dalla ricerca risulta che il 75,8% degli intervistati ha giudicato positivamente i servizi demografici ricevuti, il 19,3% sufficiente e solamente il 2,4% negativamente. Il 22,6% ha ritenuto il servizio ricevuto migliore rispetto alle aspettative, il 69,9% lo ha valutato in linea con quanto atteso.
PAD. Nello specifico, i Pad sono conosciuti dall’86,6% degli intervistati e di questi il 32,2% ha usufruito dei servizi offerti nell’ultimo anno. Nell’insieme i fiorentini intervistati hanno espresso giudizi positivi riguardano in particolare l’ubicazione/accesso agli uffici (85,1%), la competenza del personale (88,7%) e la tutela della privacy (88,7%). La ricerca ha permesso di valutare la diffusione di alcune tipologie di servizi: emerge, infatti, che le attività principali dei Pad sono state il rilascio e/o il rinnovo delle carte d’identità (73,5%), il rilascio di certificati (14,3%) e il cambio di residenza/abitazione (7,4%). Tra i punti Pad presenti in città quello a cui si sono maggiormente rivolti gli intervistati è quello del Parterre (40,8%), mentre sull’orario di apertura dei Punti anagrafici decentrati, invece, il 63,8% del campione di cittadini intervistato si è espresso a favore di una apertura di sabato mattina.
UFFICIO DI STATO CIVILE. L’indagine mette in evidenza che è conosciuto dal 63,2% degli intervistati e fra questi solo il 2,6% vi si è rivolto nell’ultimo anno per richiedere un servizio. La valutazione è risultata nell’insieme positiva. Inoltre, la ricerca ha fatto emergere che il 38,8% è a conoscenza di poter richiedere telefonicamente alcuni dei servizi dell’Ufficio di Stato civile e che il 4,4% degli utenti ha usufruito di questa possibilità, valutando positivamente il servizio. Diffusa risulta essere anche la conoscenza della possibilità di espletare alcuni servizi online: lo sa il 54,4% del campione di intervistati e di questi il 21,5% è in possesso delle credenziali di accesso. Gli intervistati hanno anche valutato positivamente il portale on line del Comune per ricevere servizi.
UFFICIO ELETTORALE. Il 56,4% dei cittadini intervistati conosce l’ufficio, di cui il 14,5% si è rivolto durante l’ultima consultazione elettorale. Nessuno ha espresso un giudizio negativo sul servizio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, servizi demografici è positivo il giudizio dei fiorentini Firenze, servizi demografici è positivo il giudizio dei fiorentini ultima modifica: 2013-12-13T05:04:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento