Catania, Natale 2013 si festeggia con un doppio evento

CATANIA – È iniziato il countdown per uno degli eventi più attesi dalla città. Venerdì 13 dicembre è stato ribattezzato il giorno dello “StArt”, della partenza di un nuovo progetto, che porterà una ventata di innovazione in uno dei luoghi nevralgici del capoluogo etneo. Si riparte con un doppio appuntamento: l’apertura del Parcheggio Europa che sarà fruibile al pubblico e comprenderà l’area parking di 397 posti auto – di cui 16 per disabili – dislocati su due livelli; e l’opening del “Borghetto“, vera novità, situato al primo piano seminterrato.
Un open space nel senso letterale di spazio aperto, comune: punto di aggregazione e condivisione di catanesi e turisti. Un progetto dalle tinte “green”, contenitore di creatività, ecosostenibilità, arte, sperimentazione e benessere. Torna così alla luce uno degli spazi più amati e frequentati dai catanesi, con l’obiettivo di offrire nuovi impulsi alla vita di città: il “Borghetto Europa” sarà una piazza nella piazza, realizzata ispirandosi al tema dell’energia pulita, per incentivare la tutela dell’ambiente circostante, la salute dell’uomo e far partecipare le nuove generazioni alla rinascita del cuore pulsante di Catania.
E sarà festa venerdì, a partire dalle 17.30: artisti di strada, musica, performance di giocolieri e funamboli della compagnia Juculares, test gratuiti di e-bike, mini car e scooter elettrici offerti da MotoeShop, intrattenimento d’autore con il comico catanese Gino Astorina, laboratori per bambini e spettacoli per i genitori. Ad inaugurare il ciclo di mostre, l’esposizione fotografica a cura di Davide Cusenza e un vernissage molto particolare, che vedrà l’allestimento delle tavole realizzate dagli street writer protagonisti della performance Art Park, che nell’estate del 2011 hanno trasformato i pannelli esterni del cantiere in vera e propria arte dal sapore contemporaneo. I colori, la tela, l’installazione, l’odore di vernice e la musica in filo diffusione saranno riuniti in un unico luogo pieno di energia e positività, isolato dal traffico e dal tran tran urbano.
Questi sono alcuni degli eventi che animeranno l’opening del Borghetto, e faranno da apripista ad un fitto calendario in programma per il periodo natalizio, dal 14 dicembre al 7 gennaio, che vedrà animazione ludico-creativa rivolta ai più piccoli, insieme a un ciclo di percorsi formativi a cura di Manipura Eventi e Cartunia Animazione; degustazioni, conferenze su benessere e ambiente e sui vantaggi della produzione local e a km zero per tutti i cultori del “bio”. Arte, artigianato, fotografia, cinema, editoria troveranno un habitat nella grande Agorà – sala multifunzionale dotata di 100 posti con un’estensione di 225 metri quadri – per accogliere un target trasversale, dai teenager agli anziani, dalle famiglie ai turisti. Un unico ambiente, dotato di ogni comfort tecnologico, pensato come temporary per ospitare attività ludico-creative, eventi artistici, iniziative socio-culturali, che verrà messo a disposizione di associazioni culturali e di categoria, gruppi e organizzazioni rappresentanti della cittadinanza.
Giusto compromesso tra mare e città, il Borghetto si trova a poca distanza dalle vie dello shopping cittadino, ad appena un chilometro dalla Stazione centrale e a 500 metri dalla fermata della Metro, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e privati, agevolati dall’area parking sotto il livello stradale. Un nuovo spazio bio all’insegna della “green mobility”, snodo per il bike sharing, dove sarà possibile lasciare l’auto e noleggiare biciclette elettriche per percorrere il centro cittadino. Fino al 7 gennaio, inoltre, il Parcheggio sarà gratuito per tutti gli utenti: una fase di testing in concomitanza con tutte le iniziative previste per le festività.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, Natale 2013 si festeggia con un doppio evento Catania, Natale 2013 si festeggia con un doppio evento ultima modifica: 2013-12-12T11:09:38+00:00 da I Press Agenzia
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento