Indesit non licenzia piano di riassetto in Italia

L’azienda, in accordo con i sindacati, “scongiura definitivamente ogni ipotesi di licenziamenti attraverso un adeguato utilizzo degli ammortizzatori sociali” dal 2014 al 2018. Favorevoli all’accordo: Fim, Uilm e Ugl. Non ha firmato la Fiom. Ora si attende il referendum nelle fabbriche.

Lascia un commento