Napoli, cinquantenne appicca il fuoco nel pronto soccorso del Cardarelli

L’uomo di Sant’Antimo pretendeva di fare visita al fratello, ricoverato per un incidente sul lavoro. Al rifiuto del personale, il campano di 49 anni si è allontanato. Poco dopo è tornato con della benzina che ha sparso sulla strada all’ingresso, appiccando il fuoco. La Polizia è riuscita a identificare il responsabile. Dopo una colluttazione a casa sua gli agenti lo hanno fermato. Nell’abitazione c’era un’ascia di grosse dimensioni.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin