Roma, moldavo e romeno violentano a turno una lucciola

I due stranieri hanno abusato di una prostituta romena. Il loro complice, già identificato, è ricercato. Alcune “squillo” hanno avvicinato una pattuglia del Commissariato Esposizione denunciando che una loro collega, allontanatasi da molto a bordo dell’auto di un cliente, non aveva ancora fatto ritorno. Nella notte i poliziotti, appostatisi nelle vicinanze, hanno visto l’auto raggiungere il luogo dove la giovane era stata prelevata: gli occupanti della vettura, dopo aver aperto lo sportello, hanno scaraventato la donna a terra e sono fuggiti riuscendo a far perdere le loro tracce.

Agli agenti che l’hanno soccorsa, ha raccontato di aver raggiunto un parcheggio insieme con i due clienti che l’avevano fatta salire in macchina. Dal bagagliaio dell’auto era uscito un terzo uomo, armato di coltello, e tutti e tre, raggiunto un luogo isolato, le avevano usato violenza.

Acquisiti le descrizioni della vittima, alcuni particolari dell’auto e le immagini delle telecamere di videosorveglianza di un distributore di carburanti, i poliziotti hanno delineato un quadro più preciso sull’identità dei responsabili poi arrestati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, moldavo e romeno violentano a turno una lucciola Roma, moldavo e romeno violentano a turno una lucciola ultima modifica: 2013-11-25T13:13:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento