Chieti, vademecum per i cittadini in caso di neve

In caso di nevicata le aree pubbliche prospicienti i negozi e gli ingressi privati dovranno essere puliti a cura e spese dei relativi proprietari, al fine di tutelare l’incolumità delle persone. La neve e il ghiaccio nei tratti di marciapiede e i passaggi pedonali che si affacciano all’ingresso degli edifici va rimossa e successivamente l’area deve essere cosparsa con sale antigelo nelle proporzioni di 1 kg di sale per 20 mq di superficie);

La neve rimossa deve essere ammassata ai margini dei marciapiedi e non deve essere accumulata a ridosso di siepi o di cassonetti di raccolta dei rifiuti, né sparsa su suolo pubblico.

I proprietari degli immobili devono provvedere a rimuovere tempestivamente i ghiacci che si formano sulle gronde, sui balconi o terrazzi, o su altre sporgenze, nonché tutti i blocchi di neve o di ghiaccio che sporgono su suolo pubblico che, per scivolamento possono ledere l’incolumità delle persone e causare danni a cose.

I proprietari di piante i cui rami sporgono direttamente su aree di pubblico passaggio hanno l’obbligo di togliere la neve che si è depositata.

E’ obbligatorio segnalare tempestivamente qualsiasi pericolo con transennamenti opportunamente predisposti.

Sono previste sanzioni amministrative e accessorie (pristino dei luoghi) in caso di non osservanza nonché eventuali spese dovute all’esecuzione d’ufficio di provvedimenti necessari, a carico dei soggetti responsabili.

I proprietari, gli affittuari, gli amministratori di edifici, sono invitati ove occorra, a rimuovere tempestivamente le auto che intralciano i mezzi spazza neve, a non parcheggiare in prossimità di incroci o nelle strade del Centro storico quando è previsto lo sgombero della neve nelle ore notturne.

Obbligo di circolazione con pneumatici da neve o catene a bordo per tutti gli autoveicoli in transito sulle strade del Comune di Chieti, in presenza di neve o ghiaccio nel periodo 15 novembre – 14 aprile.

COSA DEVE FARE IL COMUNE

Il Comune con il piano neve definisce l’insieme delle operazioni da attuare in caso di precipitazioni nevose e, in particolare, la pulizia e salatura delle strade comunali garantendo, in relazione alle risorse disponibili, l’accesso alle scuole, alle strutture sanitarie e agli uffici pubblici. Gli interventi sulla viabilità priorità degli interventi è riservata alle strade principali e ai punti sensibili della rete viaria urbana e a seguire le strade dei quartieri e della viabilità minore.

COMPORTAMENTI “VIRTUOSI”

Ridurre all’essenziale gli spostamenti, privilegiare per quanto possibile i mezzi pubblici rispetto al mezzo privato.

Montare pneumatici da neve dal 15 novembre al 31 marzo o avere a bordo le catene della propria auto compatibili con i pneumatici montati.

Evitare di abbandonare l’auto in condizioni che impediscano la circolazione di altri veicoli o dei mezzi di soccorso.

Parcheggiare possibilmente la propria auto in aree private, garage, cortili, non lungo le strade principali, in prossimità di incroci, davanti ai cassonetti dei rifiuti o in aree pubbliche al fine di agevolare le operazioni di sgombero della neve.

Segnalare situazioni di difficoltà o pericolo alla Polizia Municipale al tel. 0871/42441.

Indossare abiti e in particolare calzature idonee per gli spostamenti a piedi.

Evitare di camminare nelle vicinanze di alberi e fare attenzione in particolare in fase di disgelo, ai blocchi di neve che si staccano dai tetti.

Per informazioni e comunicazioni seguire le radio, tv locali e consultare il sito del Comune.

9 su 10 da parte di 34 recensori Chieti, vademecum per i cittadini in caso di neve Chieti, vademecum per i cittadini in caso di neve ultima modifica: 2013-11-23T11:55:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento