Roma, completato il restauro della Fontana del Tritone in piazza Barberini

Cerimonia ufficiale per la consegna dei lavori che hanno “rivitalizzato” uno dei capolavori del Bernini. Presenti l’Assessore alla Cultura di Roma, Flavia Barca e il Sovrintendente Capitolino, Claudio Parisi Presicce. Ha partecipato la Banda Musicale del Corpo della Polizia Locale. Riaperto il flusso idrico ed acceso il nuovo impianto di illuminazione artistica. La fontana, definita il Tritone “sonante” per l’altissimo zampillo è la prima fontana urbana progettata e realizzata dal Bernini tra la fine del 1642 e la prima metà del 1643 per papa Urbano VIII Barberini che la volle collocare, come “pubblico ornamento della città”, nello slargo adiacente all’imponente palazzo di famiglia, di cui si stava per concludere la costruzione.

Costruita interamente in travertino, rappresenta un Tritone, figura mitologica legata all’acqua, inginocchiato su una grande conchiglia bivalve aperta, sorretta da quattro delfini. L’intervento di restauro è stato realizzato dall’ATI Building Comunication con fondi provenienti dall’esposizione pubblicitaria sulle recinzioni di cantiere, che si è aggiudicata uno dei due bandi promossi dalla Sovrintendenza per il restauro delle fontane monumentali di Roma e che si è avvalsa per il restauro della società ARA, specializzata nel restauro delle superfici lapidee.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, completato il restauro della Fontana del Tritone in piazza Barberini Roma, completato il restauro della Fontana del Tritone in piazza Barberini ultima modifica: 2013-11-20T07:18:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento