Torino, protesta contro la pericolosità degli incroci stradali

Organizzata, in corso Peschiera, da alcuni esponenti di Fratelli d’Italia insieme all’associazione “Tre merli sotto shock”, pochi giorni dopo l’incidente in cui è morto un motociclista.

Alla protesta hanno partecipato all’incirca 300 centauri. “Porteremo in Comune il grido di rabbia dei bikers – promette Maurizio Marrone, capogruppo di FdI – affinché le loro richieste diventino in fretta azioni amministrative della Città”.

Lascia un commento