Torino città universitaria protagonista degli incontri di Amsterdam

Prosegue il viaggio dell’assessore Stefano Lo Russo ad Amsterdam, focalizzato sul tema della Città universitaria e sulle opportunità di sviluppo di questo progetto in chiave europea. Il viaggio permette di valutare quanto hanno fatto altre aree regionali per raggiungere l’obiettivo di essere territori di attrazione per giovani studenti in cerca di università d’eccellenza, opportunità di conoscenza e ospitalità. Percorsi ed esperienze la cui conoscenza può essere utile per la crescita del progetto Torino Città Universitaria.

Oggi pomeriggio Lo Russo ha partecipato alla conferenza The Class Of 2020: The Next European Renaissance, presso l’Hotel Casa 400. Lo “student housing” è il tema della conferenza, posto sotto l’aspetto dell’investimento strategico per i territori: perché l’interesse degli investitori? Dove trovare le migliori opportunità di investimento?

L’assessore ha partecipato alla sessione delle ore 14,30, dal titolo Building Communities: New Opportunities for University Cities: quale vantaggio le città universitarie possono avere nell’economia post-industriale e nell’epoca del declino della popolazione in termini di attrattività per giovani di talento e per le imprese. Una città universitaria è una città accogliente e interessante, che investe in innovazione, formazione e cultura. Torino si sta prodigando molto in questo ambito, forte della qualità dei suoi atenei che attirano oltre 100 mila studenti, dei quali 17 mila sono stranieri.

L’assessore ha illustrato il progetto Torino Città Universitaria e la possibilità di investire da parte dei privati in questo importante e ambizioso obiettivo. Il progetto Torino Città Universitaria è un progetto condiviso ed elaborato con l’assessore Maria Grazia Pellerino e con i Sistemi educativi della Città.

Ieri, invece, l’assessore della Città olandese Carolien Gehrels ha invitato un numero selezionato di esperti e investitori presso la casa del sindaco, incontro al quale hanno partecipato l’assessore Lo Russo e il direttore della divisione Urbanistica Virano. Si è discusso di come la città di Amsterdam può raggiungere con successo l’obiettivo di “catturare” giovani talenti da tutto il mondo. La città olandese aspira ad essere tra le prime cinque aree europee più attrattive per investimenti in questo settore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino città universitaria protagonista degli incontri di Amsterdam Torino città universitaria protagonista degli incontri di Amsterdam ultima modifica: 2013-11-13T17:21:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento