Castel Volturno, bimba di 12 anni violentata per mesi rimane incinta. Arrestato pedofilo africano

Vittima di abusi sessuali per oltre cinque mesi da parte di un orco di 38 anni. La piccola ha tentato il suicidio ed attualmente è in ospedale. Ha ingerito candeggina anche se non sarebbe in gravi condizioni, tanto dall’aver lei stesso confidato alla mamma e ai poliziotti quanto è accaduto.

Il presunto pedofilo ghanese è stato fermato dalla Polizia. La ragazzina ha tentato il suicidio quando ha scoperto di essere rimasta incinta di due mesi. La polizia, basandosi anche sulla denuncia presentata dal patrigno della minore, ha accertato che l’uomo avrebbe incontrato la dodicenne fuori da un istituto scolastico di Castel Volturno, fingendo di avere 24 anni. L’avrebbe corteggiata assiduamente riuscendo poi a portarla nella sua abitazione, dove l’avrebbe violentata.

L’uomo è stato fermato dagli agenti del Commissariato di Polizia di Castel Volturno per il reato di violenza sessuale su minore.

Lascia un commento