Acireale, ritrovato in mare il corpo di Giuseppe Castro disperso dal 21 settembre

L’uomo di 53 anni era stato travolto dall’acqua del torrente Lavinaio Platani in contrada Anzalone di Capo Mulini, frazione marinara di Acireale, durante un violento acquazzone. Il cadavere di Giuseppe Castro è stato ripescato in mare nelle acque siracusane. Lo ha reso noto la Questura di Catania. La conferma é giunta dall’esame del Dna disposto dalla magistratura.

Lascia un commento