Jesolo, furto di rame dai camion di Miss Italia, portata via attrezzatura ai fotografi

Danni per quasi quarantamila euro e un furto di sedie sventato. È stata una chiusura di manifestazione movimentata, quella vissuta per il concorso di bellezza. L’ultimo episodio quello che ha interessato i tir che trasportano il materiale utilizzato per la grande finale di domenica sera, trasmessa in diretta su La7.

Dalle prime ricostruzioni, i malviventi sarebbero riusciti a scardinare i portelloni dei mezzi pesanti, appropriandosi di svariati metri di filo di rame. Ignoti avevano già iniziato ad accatastare le sedie del parterre, sempre dello spettacolo di domenica sera, salvo poi doversene andare a mani vuote perché disturbati.

Nella notte tra domenica e lunedì uno dei due furti di attrezzatura fotografica. La vittima è Simone Manzato, sandonatese di 43 anni. Quando è ritornato al parcheggio nei pressi del Pala Arrex, ha scopertouna gomma a terra, forse bucata appositamente da qualcuno visto quello che poi è successo. “Tempo dieci minuti per la sostituzione – ricorda – e qualcuno, senza che me ne accorgessi, mi ha portato via tutto quanto”.

Lascia un commento