Mattinata, colpo al clan Romito 30 arresti

Tra gli arrestati figurano persone ritenute esponenti di spicco della criminalità, operanti nei territori di Manfredonia, Mattinata e Vieste. Sono implicati a vario titolo nei reati di estorsione, detenzione e porto illegale di armi e detenzione e cessione di sostanze stupefacenti.

L’operazione di polizia è stata compiuta conclusione di indagini condotte a partire dall’estate del 2010 da una task force costituita in seguito alla recrudescenza di gravissimi episodi criminali che avevano destabilizzato e funestato i territori garganici a partire dalla primavera del 2009. Le indagini, ed in particolare quelle relative allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno dato l’input ad un secondo filone investigativo che ha interessato un gruppo criminale operante a Vieste.

L’operazione è stata condotta da agenti del Servizio Centrale Operativo, delle squadre mobili delle Questure di Foggia e Bari, del Commissariato di Manfredonia, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine e del Reparto Volo di Bari.

Lascia un commento