Prato, sequestrati 500 mila articoli di bigiotteria cinesi pericolosi

I prodotti, dannosi alla salute, sono stati sequestrati dalle Fiamme Gialle che ha denunciato 24 imprenditori cinesi. Orecchini, fermagli, braccialetti, anelli a forma di teschio, con percentuali di nickel e cadmio molto superiori alla soglia consentita sono stati sequestrati in una operazione nel centro-nord Italia. Le etichette, tuttavia, avevano il marchio “Nickel Free”. Se immessi sul mercato, avrebbero generato introiti per circa 2.500.000 di euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Prato, sequestrati 500 mila articoli di bigiotteria cinesi pericolosi Prato, sequestrati 500 mila articoli di bigiotteria cinesi pericolosi ultima modifica: 2013-10-03T19:45:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento