Marina Berlusconi rompe gli indugi scende in campo con Forza Italia

“La figlia primogenita di Silvio Berlusconi avrebbe manifestato indignazione nei confronti di quella parte del Pdl che starebbe per voltare le spalle al padre votando la fiducia al governo guidato da Enrico Letta. Secondo fonti vicine al Pdl, l’epiteto utilizzato dalla presidente della Mondadori per definire i pidiellini “scissionisti” è di “traditori”. Al momento non sarebbe stata ancora presa alcuna decisione definitiva, ma la tentazione di Marina Berlusconi sarebbe davvero forte. Un’ipotesi su cui starebbe ragionando in queste ore pur non avendone ancora discusso in termini definitivi nemmeno con il padre”. E’ quanto si legge ne “Il Giornale”, giornale vicino al Cavaliere. Una mossa pronta a scompaginare il panorama politico.

Lascia un commento