Scissione nel Pdl Alfano e alcuni parlamentari attaccati alla poltrona

Accade anche questo. Quello che meno ti aspetti. Una pattuglia di “responsabili” pronti a lasciare il partito di Silvio Berlusconi pur di rimanere “incollati” al posto a palazzo. Le colombe del PdL lavorano a gruppi autonomi pronti a sostenere il Governo Letta in dissenso dal Cavaliere.

Chi si sta occupando di organizzare la scissione avrebbe già pronto il nome “Nuova Italia” con cui battezzare il nuovo soggetto politico.

Lascia un commento