Francavilla Angitola, evade dai domiciliari arrestato Danilo Fiumara

In manette è finito l’uomo di 44 anni ritenuto un esponente di spicco dell’omonimo clan. Il provvedimento restrittivo scaturisce da ripetute segnalazioni da parte dei militari dell’Arma per violazioni degli arresti domiciliari.

Danilo Fiumara, coinvolto nel dicembre 2011 nell’operazione della Dda di Firenze denominata “Rubamazzo”, si trova sotto processo insieme a Gaetano Comito, 47 anni, di Vibo Valentia, ed altri soggetti operanti in Toscana, con l’accusa di aver preso parte ad un’associazione a delinquere finalizzata all’introduzione in Italia, con la successiva commercializzazione su vasta scala per migliaia di euro, di capi d’abbigliamento con marchi contraffatti.

Lascia un commento