Pisticci, piena travolge auto morta Anna Lanzillotta, salva Francesca Molfese

Terribile incidente sul percorso alternativo che collega Pisticci con Craco. Una piena ha travolto l’auto su cui viaggiavano una donna di sessantaquattro anni e la nuora trentaquattrenne, entrambe di Marconia. Quest’ultima è stata salvata da alcuni passanti che le hanno lanciato delle corde. Il corpo privo di vita, denudato probabilmente dalla violenza dell’impatto, di Anna Lanzillotta, operatrice scolastica da poco in pensione, nata a Bernalda ma residente a Marconia, è stato  trovato a più di un km di distanza da dove si è consumata la tragedia. Francesca Molfese è stata tratta in salvo da alcuni passanti che senza badare al pericolo hanno fermato altre macchine quindi hanno dato vita a una catena umana e con delle corde hanno fatto sì che la Molfese potesse avere un appiglio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisticci, piena travolge auto morta Anna Lanzillotta, salva Francesca Molfese Pisticci, piena travolge auto morta Anna Lanzillotta, salva Francesca Molfese ultima modifica: 2013-08-21T21:17:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0