Collepasso, schianto sulla nuova rotatoria deceduto Nico Perrini di 27 anni

Il leccese lascia la moglie, sposata un anno fa, e una bambina. Il cugino Fabio Moscara, residente in Germania e rientrato per le vacanze, è salvo per miracolo. Dalle lamiere contorte della vettura è uscito illeso. L’incidente è avvenuto appena fuori il centro abitato, in direzione Galatina, all’altezza dell’innesto con la tangenziale che conduce a Parabita-Galatina. I due cugini erano diretti verso Galatina.

Nico Perrini, che lavorava alle dipendenze della Sda corriere espresso, era alla guida della Peugeot 206 intestata al padre. Accanto era seduto il cugino. La nuova rotatoria è in fase di realizzazione e l’illuminazione non è adeguata. Forse anche per questo Nico Perrini non si è accorto del cordolo che delimita la carreggiata che immette al rondò. L’urto gli ha fatto perdere il controllo della vettura che, complice la velocità, si è ribaltata più volte su se stessa. Una tragica carambola che si è conclusa sull’altra corsia, dopo aver abbattuto segnali e cartelli stradali, fermandosi sul cordolo del lato opposto, mettendosi di traverso sulla carreggiata. Un impatto devastante per il conducente. Nico Perrini è morto in seguito all’urto. E’ rimasto intrappolato nelle lamiere. Il cugino ce l’ha fatta a mettersi in salvo.

Fabio Moscara è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Casarano per ulteriori accertamenti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Collepasso, schianto sulla nuova rotatoria deceduto Nico Perrini di 27 anni Collepasso, schianto sulla nuova rotatoria deceduto Nico Perrini di 27 anni ultima modifica: 2013-08-18T21:46:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0